Moncalvo in danza quasi ai blocchi di partenza

Moncalvo in danza quasi ai blocchi di partenza

Moncalvo in danza quasi ai blocchi di partenza

Moncalvo -

Conto alla rovescia per l’edizione 2024 di “Moncalvo in Danza” che trasformerà
l’omonima città del Monferrato nel buen retiro di danzatori provenienti da tutta Italia e di
appassionati della nobile arte. Grazie ai quattro spettacoli aperti al pubblico con la
formula gratuita, la rassegna si conferma appuntamento fisso di appassionati che
potranno assistere dal 21 al 27 luglio a momenti di grande virtuosismo resi ancor più
suggestivi dalla location a cielo aperto dell’Open Air Stage, il palcoscenico incastonato tra
le vigne che circondano Orsolina28, l’hub internazionale di danza che sorge nelle
campagne circostanti il centro moncalvese. Sarà il fascino del tramonto fra i paesaggi
Unesco ad accogliere il pubblico in orario preserale e con la successiva possibilità di
cenare presso la Serra dei Limoni di Orsolina28.
Il cartellone di “Moncalvo in Danza” prevede il debutto domenica 21 luglio con “La formula
della felicità” (inizio: ore 20.45): protagonista è Walter Rolfo, uomo di spettacolo,
psicologo, ingegnere che coniuga le sue molteplici esperienze in uno show al contempo
stupefacente, coinvolgente e formativo unico in Italia, in cui svela gli effetti positivi che la
felicità porta nelle relazioni personali, nel lavoro e nella quotidianità. Il pubblico scoprirà
che non è il successo che porta alla felicità, ma la felicità che porta al successo, grazie a
strategie concrete da applicare nel vissuto quotidiano.
Si continuerà giovedì 25 luglio alle 19.30 con “Life”, la prima assoluta a cura della
Compagnia di Novara Bagart Ballet Company e con la direzione artistica di Barbara
Gatto. “Life” vuole essere uno strumento di riflessione che evidenzi il problema
dell’umanità, del suo bisogno di possedere e di appartenere. Della sua necessità di
dominare e prevaricare fino a soffocare la propria stessa vita, instaurando un meccanismo
di autodistruzione. La coreografa, Barbara Gatto, tramite il poetico e suggestivo linguaggio
dell’arte della danza contemporanea, vuole porgere al suo pubblico una piccola pillola di
luce per ricondurre alla grande eredità che ci regala la vita.
Venerdì 26 luglio, alle 19.30, l’Open Air Stage ospita “Corpi Violati” con il ritorno a
Moncalvo dalla Puglia dei danzatori della Ned Company e le coreografie a cura di Nico
Benedetti. L’idea nasce con lo scopo di sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
cercando di raccontare con il corpo quello che spesso molte donne sono costrette a
subire, restando spesso per paura in silenzio. Un silenzio che invece fa molto rumore e
che in molti ignorano. Molto spesso la violenza sulle donne ha le chiavi di casa e questo
rende tutto piu? atroce i quanto il luogo per eccellenza dell’amore si trasforma in contesto di
potere e sottomissione. Proprio l’amore, in qualsiasi forma, “dovrebbe essere la cura di
ogni male e non provocare del male ma soprattutto l’amore non alza le mani ma ti prende
per mano”.
Sabato 27 luglio gran finale con il ritorno della “Serata di Gala”, appuntamento ormai
fisso del cartellone moncalvese nel quale il palcoscenico di Moncalvo in Danza diventa

luogo di eleganza e virtuosismo. Lo spettacolo comincerà alle 19.30 e sarà ricco di
sorprese e ospiti speciali: dall’ospite d'onore Alessandra Celentano all’ospite d’eccezione
Sara Zuccari, giornalista e critica di danza nonché direttrice del “giornaledelladanza.com”.
A presentare la serata sarà il conduttore e autore Rai Julian Borghesan, nota voce
quotidiana su Radio1 con il programma ‘Discosveglia’ e su RAI Radio Tutta Italiana con
‘Mattina Italiana’ condotto insieme a Manila Nazzaro. Julian è anche conduttore di podcast
per la piattaforma Raiplay Sound e per la televisione ha condotto speciali per Rai Sat
Ragazzi e per Rai Movie, oltre all’ultima edizione del ‘Cantagiro’ targata Rai2. Da sempre
attento ai nuovi talenti, e’ anche co-autore della prima guida ai Talent Show Musicali
‘Come affrontare un Talent Show’ (Ed. Curci). La serata, che vedrà al coordinamento
artistico il maestro Nico Benedetti e in qualità di coordinatore delle attività di palcoscenico
il maestro Piero Martelletta, proporrà come sempre l'esibizione dei danzatori che
prendono parte a Moncalvo in Danza i quali rappresenteranno il meglio di questa edizione
2024 fra gli applausi del pubblico.
In tutti gli spettacoli l’ingresso è gratuito con necessità di prenotazione anticipata in quanto
i posti a sedere sono limitati. In caso di pioggia, le rappresentazioni avverranno presso
“The Eye”, lo studio di Orsolina28 immerso fra i ciliegi dove, per via della capacità limitata,
si potrà accettare solo un numero contenuto di spettatori, dando priorità secondo l’ordine
di prenotazione e a coloro che hanno prenotato la cena dopo lo spettacolo. Per
prenotazioni biglietti degli spettacoli e cena: www.moncalvoindanza.it/en/spettacoli-2/
Un grande successo è già stato incassato dalla manifestazione sul fronte delle attività
formative con ampia adesione da parte di danzatori da tutto lo Stivale ai workshop che
avverranno presso gli spazi attrezzati di Orsolina28 dal 21 al 28 luglio. A condurre le
attività docenti di fama nazionale e mondiale fra i quali spicca la special guest Alessandra
Celentano, affiancata (per la danza classica) da Ludmill Çakalli, Clarissa Mucci,
Francesca Siega, Piero Martelletta, Susanna Plaino, Erika Montagnoli, Elisabetta
Bortolotto, Roberto Prete e Giorgio Madia e, per la danza moderna e contemporanea,
da Kledi Kadiu, Francesca Frassinelli, Thomas Signorelli, Barbara Gatto, Nicola
Benedetti, Nicola Forlani, Marco Barone e Francesco Annarumma. Le lezioni di danza
classica saranno accompagnate dal vivo al pianoforte dai maestri Marco Sala e Franco
Viganò e agli appuntamenti di danza saranno affiancati anche quelli di Pilates a cura di
Roberto Cerini. Le adesioni restano aperte solo per l’opzione “senza alloggio” in quanto i
posti disponibili per la formula completa risultano sold out.
“Siamo molto felici di constatare – è il commento di Massimiliano Vacchina, direttore
artistico dell’evento - che la qualità degli spettacoli e delle attività formative previste da
Moncalvo in Danza 2024 ripaga gli sforzi organizzativi in termini di ampia adesione alle
proposte. Certamente il successo è dovuto ad un mix di fattori positivi fra i quali, oltre ai
nomi con i quali la manifestazione si fregia di poter collaborare, l’assoluto pregio di
Orsolina28, la location d'avanguardia che ospita gli eventi, l'attrattività crescente del
territorio di Moncalvo e del Monferrato e la storicità ormai raggiunta dalla rassegna che il
prossimo anno festeggerà le sue prime 18 candeline. Attendiamo dunque tutti a Moncalvo
per una settimana di grande omaggio alla danza con protagonisti di assoluto rilievo.”



Torna indietro

Casale e Vercelli Affari
Edizione cartacea Quindicinale

Uscita del 19/07/2024
Top