Casale Monferrato, oltre 140mila visitatori alla San Giuseppe

Casale Monferrato, oltre 140mila visitatori alla San Giuseppe

Casale Monferrato, oltre 140mila visitatori alla San Giuseppe

Casale Monferrato -

Alle 22 di domenica 24 marzo è calato il sipario sulla 75esima edizione della
Mostra Regionale di San Giuseppe al Polo Fieristico Riccardo Coppo di
Casale Monferrato, organizzata dalla società D&N Eventi.
Il dato dei visitatori è compreso in un numero che supera abbondantemente le
140mila presenze nell’arco dei 10 giorni di apertura, con un afflusso sempre
costante sin dalla serata dell’inaugurazione, venerdì 15 marzo, con la punta di
55 chiusure per regolare l’afflusso del pubblico durante il primo fine
settimana, una presenza continua e regolare durante tutta la settimana e 45
chiusure nel secondo, ed ultimo, week end. Tutto questo a dimostrazione che
la formula tradizionale dell’ingresso gratuito e del percorso alternato sono
vincenti, oltre al fatto che la San Giuseppe, che ormai ha i numeri per
diventare Fiera Nazionale, come è stato più volte ribadito, è diventata nelle
ultime edizioni un vero e proprio ‘incubatore di idee’.
Infatti, se da un lato erano presenti quasi tutte le regioni italiane, isole
comprese, con le loro offerte, dall’altro un particolare cenno merita l’Area
Smart Living, con primarie aziende del settore dell’innovazione e quattro
eventi dedicati alla Domotica. In uno di questi, poi, è stato creato un
importante precedente in quanto quello su ‘Domo ed Edilizia’ non soltanto ha
avuto la collaborazione ed il patrocinio del Collegio dei Geometri e Geometri
Laureati di Casale e del Circondario, ma è stato anche valido per il
riconoscimento di crediti formativi, a dimostrazione di come una fiera
campionaria non possa essere solamente momento di scambio tra domanda e
offerta ma anche di formazione e cultura.
Cultura che ha visto la presentazione di due libri, uno su ‘Donna è Vino’, con
un’autrice e un editore piemontese, Maria Luisa Alberico e Pedrini Editore,
l’altro dedicato ai piccoli borghi del Piemonte nei libri di Dante Paolo
Ferraris. Da segnalare, poi, la presenza di un espositore laziale con una varietà
di libri che ha attirato numerosi visitatori.
Tutti questi sono stati elementi per concretizzare quel ‘Ponte verso il futuro’,
slogan della manifestazione 2024, che ha visto rafforzarsi il rapporto con la
Provincia di Mantova, presente con il Presidente Carlo Bottani ed una
delegazione di Curtatone all’inaugurazione, con uno stand ricco di materiale,
nel quale è stato conferito a Massimo Iaretti il riconoscimento di
‘Ambasciatore di Mantova Provincia del Benessere’, tutti tasselli che
rafforzano il rapporto tra le due Province, Mantova ed Alessandria, nato nella

San Giuseppe 2023, con la tavola rotonda promossa e coordinata da
Confartigianato Imprese Alessandria. Da segnalare la presenza dell’azienda
agricola mantovana La Bavetta di Ostiglia, con le sue produzioni frutto
dell’allevamento di chiocciole a terra e gli immancabili e gustosi salumi,
prima presenza commerciale di imprenditori della provincia gonzaghesca che
hanno dimostrato notevole gradimento per la partecipazione.
Come ogni anno, inoltre, la ricca offerta e la qualità degli espositori di food e
drink con specialità monferrine, nazionali, e di altre culture enogastronomiche
(spagnole, messicane, argentine, vietnamite solo per citarne alcune) ha attirato
l’attenzione del pubblico nella Piazzetta del Gusto, nella Piazza del Vino e
nell’Area Ristorante, arricchite quest’anno dalla presenza di nuove sedute.
Non sono mancati neppure gli eventi collaterali, particolarmente nel secondo
fine settimana con ospiti noti nel mondo dello spettacolo come Valeria Marini,
Pier Davide Carone, già vincitore di Amici e quinto a Sanremo con il grande
Lucio Dalla e Franco Fasano. Ed è proprio toccato al compositore e cantautore
ligure il momento di chiusura della Fiera, con una bellissima serata nella quale
ha presentato il suo libro ‘Io amo’ scritto con Massimiliano Beneggi nel quale
sono raccontati, come in un affresco gli incontri, i segreti, le emozioni di un
cantautore che ha percorso le strade del successo con i più importanti
interpreti della canzone italiana. E Fasano, dopo aver dialogato sul palco della
Sala Eventi, con Pier Davide Carone, ha eseguito alcuni dei suoi pezzi più
famosi. Una serata davvero difficile da dimenticare per chi vi ha partecipato.
D&N Eventi nel concludere questa edizione della Fiera ringrazia tutti coloro
che hanno creduto nella sua riuscita e che ne hanno permesso la realizzazione,
a partire dall’Amministrazione Comunale di Casale Monferrato.
La Mostra di San Giuseppe 2024 aveva il patrocinio della Regione Piemonte,
del Comune di Casale Monferrato, della Provincia di Alessandria, della
Provincia di Mantova, Unione dei Comuni della Valcerrina, Confartigianato
Imprese Alessandria, Confagricoltura Alessandria, Asproflor. Tra i partner
della Manifestazione Coniolo Fiori e Vivai Varallo.
Un ringraziamento particolare a Monferratowebtv.it che ha consentito la
realizzazione del TG della Fiera, ha effettuato moltissime riprese in diretta
degli eventi e degli incontri e negli stand.



Torna indietro

Casale e Vercelli Affari
Edizione cartacea Quindicinale

Uscita del 19/04/2024
Top