Casale Monferrato, carte prepagate per generi alimentari di prima necessità

Casale Monferrato, carte prepagate per generi alimentari di prima necessità

Casale Monferrato, carte prepagate per generi alimentari di prima necessità

Casale Monferrato - Ecco l'elenco

 nuovo sussidio in aiuto delle famiglie in difficoltà è in arrivo dal Ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste con il Ministero delle Finanze.

Non dovrà essere presentata alcuna domanda, poiché i beneficiari sono già stati individuati dall’INPS in base a una certificazione ISEE non superiore a 15000 euro e al fatto di essere iscritti all’Anagrafe della popolazione residente, con priorità per i nuclei familiari formati da almeno tre componenti.

Sono esclusi dall’erogazione del contributo tutti coloro che già percepiscono:

- Reddito di Cittadinanza;
- Reddito di inclusione;
- Qualsiasi altra misura di inclusione sociale o sostegno alla povertà.

Agli aventi diritto verrà concesso un solo contributo per nucleo familiare, di importo complessivo pari ad euro 382,50. Per il Comune di Casale Monferrato sono stati individuati 357 beneficiari.

Il contributo verrà erogato attraverso carte elettroniche di pagamento, prepagate e ricaricabili, messe a disposizione da Poste Italiane per il tramite della società controllata Postepay, e saranno consegnate agli aventi diritto presso gli uffici postali abilitati al servizio.

Le carte, disponibili indicativamente dal mese di luglio 2023, saranno nominative e dovranno essere ritirate dai beneficiari dei contributi presso gli uffici postali abilitati al servizio e non sono fruibili, con decadenza del beneficio, se non verrà effettuato il primo pagamento entro il 15 settembre 2023.

Il contributo sarà destinato all'acquisto dei soli beni alimentari di prima necessità, con esclusione di qualsiasi tipologia di bevanda alcolica, e potrà essere speso presso tutti gli esercizi commerciali che saranno convenzionati; i beni alimentari di prima necessità acquistabili saranno:

• carni suine, bovine, avicole, ovine, caprine, cunicole
• pescato fresco
• latte e suoi derivati
• uova
• oli d'oliva e di semi
• prodotti della panetteria (sia ordinaria che fine), della pasticceria e della biscotteria
• paste alimentari
• riso, orzo, farro, avena, malto, mais e qualunque altro cereale
• farine di cereali
• ortaggi freschi, lavorati
• pomodori pelati e conserve di pomodori
• legumi
• semi e frutti oleosi
• frutta di qualunque tipologia • alimenti per bambini e per la prima infanzia (incluso latte di formula)
• lieviti naturali
• miele naturale
• zuccheri
• cacao in polvere
• cioccolato
• acque minerali
• aceto di vino
• caffè, tè, camomilla

I beneficiari riceveranno comunicazioni via posta ordinaria sulle modalità di ritiro della carta e sulle altre informazioni utili.



Torna indietro

Casale e Vercelli Affari
Edizione cartacea Quindicinale

Uscita del 07/06/2024
Top