Cuneo, sfonda un finestrino per rubare dall'auto

Cuneo, sfonda un finestrino per rubare dall'auto

Cuneo, sfonda un finestrino per rubare dall'auto

Cuneo - Ma viene denunciato dai carabinieri

Cuneo, sfonda un finestrino e ruba oggetti da un’auto parcheggiata. Giovane denunciato dai
Carabinieri.
Il ragazzo, appena diciottenne, aveva messo a segno diversi colpi nel capoluogo prima di essere
fermato dai Carabinieri.
I fatti risalgono alla serata del 18 novembre scorso, quando il giovane, utilizzando un martelletto
frangivetro, ha sfondato i finestrini di diverse autovetture parcheggiate nel centro cittadino per
rubare le poche monete e gli oggetti trovati all’interno.
Ad allertare i Carabinieri è stato un testimone che ha assistito a quanto stava accadendo in via
XVIII aprile di Cuneo, segnalando subito il fatto al 112 e fornendo una puntuale descrizione del
giovane e del suo abbigliamento.
La pattuglia intervenuta, dopo una breve battuta di ricerche, ha rintracciato e identificato il
responsabile del danneggiamento, accompagnandolo in caserma per ulteriori accertamenti, nel corso
dei quali il giovane ha ammesso di avere trafugato i diversi oggetti trovati in suo possesso da più
autovetture parcheggiate, dopo averne sfondato un finestrino con un martelletto frangivetro.
Recuperato il materiale, i militari hanno pertanto denunciato in stato di libertà il ragazzo per “Furto
aggravato e possesso di oggetti atti ad offendere”.
I Carabinieri di Cuneo hanno già raccolto alcune denunce presentate da persone che hanno
riconosciuto una parte degli oggetti rubati e sono tuttora alla ricerca delle altre vittime dei furti.



Torna indietro

Casale e Vercelli Affari
Edizione cartacea Quindicinale

Uscita del 03/12/2021
Top